mercoledì , 23 Giugno 2021

KAIRE, MARIA
“Rallegrati, Maria, Gesù, tuo Figlio, è risorto!”

XAIPE MARYA, Kaire Maria, si legge in un antichissimo graffito del II secolo inciso su un muro di quella che da sempre viene identificata come la casa di Maria a Nazareth. Sono le stesse parole che l’angelo rivolse a quella ragazza nazarena: “Rallegrati Maria! Rallègrati, sii felice!” annunciandole che attendeva un figlio.

E così avviene dopo la resurrezione. Maria si rallegra nuovamente all’annuncio che suo Figlio è risorto. Si chiude così, per lei, un cerchio perfetto, che inizia con l’annuncio della maternità di Gesù e si chiude con la certezza che Cristo ha vinto la morte.
Un percorso che vede la Madonna sempre in un ruolo privilegiato e in primo piano nella storia della Salvezza.

Oggi noi concludiamo la settimana santa con la celebrazione mariana rallegrandoci con lei per la risurrezione di suo Figlio, nostro Salvatore.
Dopo il combattimento vittorioso con la morte Gesù è risorto per dare a noi la vita.

Con Maria rallegriamoci tutti nel Signore.

Scarica il testo completo della celebrazione con le melodie dei canti e dei ritornelli